raccoglitore

soggetto produttore
tipo di ente: Organi centrali
Amministrazione della crociata, Palermo
contesto storico istituzionale
REGNO DI SICILIA (sec. XII-1302, Sicilia e Italia meridionale, dal 1302, Sicilia): governo dei VICERE' (1416-1816)
sede
Palermo
notizie storiche
Amministrava il denaro ricavato dalla " vendita " delle bolle della crociata (la prima fu promulgata in Sicilia nel 1497). Gli introiti erano destinati alla difesa dell'isola contro i corsari. Dal 10 gennaio 1822 il denaro venne depositato nella tesoreria generale per essere destinato al mantenimento della marina. L'anno successivo l'amministrazione passò alle dipendenze della segreteria di Stato delle finanze [ Cfr. decreto 25 apr. 1823 (Ibid., 1823, n. 606)] . I dipendenti dell'ufficio godevano di un foro privilegiato.
complessi archivistici collegati
Amministrazione della crociata  (1719-1856) [ARCHIVIO DI STATO DI PALERMO]
vai sul padreprecedenteprossimovai al primo figlio
vai