albero raccoglitore

 Amministrazione centrale del dipartimento delle Alpi Apuane

Livello di descrizione: fondo
Consistenza:  bb. 15 e prott. 5
Estremi cronologici:  (1797-1798)
Mezzi di corredo:  Inventario sommario a stampa

informazioni storico-istituzionali

soggetto produttore
Amministrazione centrale del dipartimento delle Alpi Apuane, Massa
Nota storica
Il 30 gennaio 1797 i deputati di Massa e Carrara fecero il loro ingresso ufficiale al congresso della Cispadana a Modena, nel quale si stabilì che Massa fosse capoluogo del dipartimento di Luni  [Atti del III congresso cispadano di Modena, (21 genn.-1° mar. 1797), a cura di C. ZAGHI, Modena 1935, p. 64. Le carte di questo periodo andarono distrutte per un incendio che devastò l'Archivio di Massa durante l'occupazione francese ]  successivamente, in base alla costituzione dell'8 lu. 1797, Massa fece parte della Cisalpina diventando capoluogo del dipartimento delle Alpi Apuane. In seguito, con la riforma del 5 sett. 1798 che aboliva il dipartimento apuano, fu assorbita in quello del Crostolo con capoluogo Reggio (Reggio Emilia)
Bibliografia
BIBL.: MORI, p. 39

vai sul padreprecedenteprossimovai al primo figlio
vai